Home

BENVENUTO

 

Un incredibile bisogno di credere.

Ecco di che cosa abbiamo veramente bisogno.

Camminare all'aperto non significa seguire il consiglio di un medico.

E' vedere le cose come stanno fuori, perché ogni cosa ha bisogno di essere osservata con attenzione.

Camminare, guardare gli alberi, non dire e non fare nient'altro che un giro nei dintorni.

Uscire perchè fra poco esce il sole, perché una giornata qualsiasi è il nostro splendore.

C'è solo il respiro.

Forse ce n'è uno solo per tutti e per tutto.

Spartirsi serenamente questo respiro è l'arte della vita.

Vivere con entusiasmo e stupore, senza fine.

Smettendo di affannarci a seminare noie e malanni nelle nostre giornate e in quelle degli altri.

Credere a quello che ci accade, credere all'aria che ci accoglie quando usciamo e al saluto di chi incontriamo,

alla notte che viene, facendo di ogni fatica una fortuna.

Ricordando che le buone parole costano poco e valgono molto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Credere all'incredibile, questo il titolo della nuova edizione estiva del Giardino delle IDEE.

Da mercoledì 12 settembre 2018, nella magica cornice del Giardino Pensile del Palazzo della Provincia di Arezzo

in via Ricasoli, 52

7 nuovi incontri letterari per tutte le orecchie.

Si dice che “per ogni grazie non detto cade a terra un chicco di grandine”,

e poiché al Giardino delle IDEE adoriamo il sole, cogliamo l'occasione per dirti:

GRAZIE!