Replay Incontri 2016/2017

Peppe Vessicchio

 

sabato 18 marzo 2017

 

Muove i primi passi nella musica a Napoli, dove è nato. Presenza quasi fissa al Festival di Sanremo dal 1990, per quattro volte ha vinto il premio come miglior arrangiatore, per altrettante ha vinto da direttore d’orchestra (l’ultima con Chiamami ancora amore di Roberto Vecchioni). Nella sua lunga e ricca carriera ha collaborato, tra gli altri, con Gino Paoli, Elio e le Storie Tese, Zucchero, Andrea Bocelli, Avion Travel, Fiorella Mannoia, Ron, Piero Mazzocchetti ed Eros Ramazzotti.

 

Gianni Amelio

 

sabato 18 febbraio 2017

 

Due nomination agli Oscar per Porte aperte e Le chiavi di casa.

Premio speciale a Cannes per Il ladro di bambini.

David di Donatello per Lamerica.

Leone d’Oro a Venezia per Così ridevano.

E ancora La stella che non c'è, L'intrepido e Felice chi è diverso.

E’ stato direttore del Torino Film Festival e attualmente insegna al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

 

 

Giovanni Caccamo

 

sabato 21 gennaio 2017

 

Con due trionfi consecutivi al Festival di Sanremo, è l’ultima rivelazione della musica pop italiana.

Sul palco dell’Ariston ha conquistato pubblico e critica, ottenendo nel 2015 il primo posto assoluto della sezione giovani, il Premio della Critica Mia Martini ed il Premio della Sala Stampa e il terzo posto assoluto nel 2016 della sezione BIG.

Scoperto da Franco Battiato e prodotto da Caterina Caselli è autore di canzoni per Malika Ayane, Emma Marrone e Francesca Michelin.

Ha condotto Su RAI Radio 2 assieme a Caterina Caselli il programma Nessuno mi può giudicare.

Ha prestato la voce nella versione italiana del film Pixar Inside Out e condotto la 59° edizione dello Zecchino d’Oro.

 

Valerio Massimo Manfredi

 

sabato 3 dicembre 2016

 

Archeologo e volto noto televisivo, ha insegnato e tenuto seminari in varie università italiane e straniere fra cui la Sorbona di Parigi, la Loyola University di Chicago, l’Università Cattolica di Milano, il New College di Oxford, l’Università dell’Avana, l’Università Nazionale di Canberra in Australia, la Bocconi di Milano e il Pembroke College di Oxford. Ha scavato e condotto spedizioni scientifiche in molti paesi collaborando con prestigiosi istituti di ricerca e ha pubblicato numerosi articoli e saggi in riviste scientifiche internazionali.

E’ autore di dodici i saggi fra cui La Strada dei Diecimila, I Greci in Occidente, La Tomba di Alessandro e Andare per l’Italia etrusca e ha tradotto e commentato l’Anabasi di Senofonte.

Come autore di narrativa, ha pubblicato ventitrè romanzi-racconti , inclusa la trilogia Alexandros, tradotta in trentanove lingue in settantacinque paesi.

E’ lo scrittore italiano più letto e tradotto nel mondo con oltre 20 milioni di copie di libri venduti.

Clara Sanchez

 

sabato 19 novembre 2016

 

A distanza di sei anni ecco arrivare nelle libreria Lo stupore di una notte di luce.

Clara Sánchez regala finalmente ai suoi lettori il libro che aspettavano.

Il seguito di uno dei romanzi più venduti e amati degli ultimi anni, ancora in classifica a cinque anni dall’uscita.

L’autrice spagnola vincitrice dei più prestigiosi premi letterari torna a raccontare di Sandra e Julian.

Torna a raccontare di una verità sconvolgente che pochi conoscevano.

Una storia indimenticabile sulla forza delle scelte e il coraggio di non tradirle, sulla impossibilità di dimenticare il male e sulle colpe che devono essere punite.

Una storia di amore e speranza dove nessuno crede che possa essercene.

Giacomo Mazzariol

 

sabato 8 aprile 2017

 

Hai cinque anni, due sorelle e desidereresti tanto un fratellino per fare con lui giochi da maschio.

Una sera i tuoi genitori ti annunciano che lo avrai, questo fratello, e che sarà speciale.

Tu sei felicissimo: speciale, per te, vuol dire supereroe.

Gli scegli pure il nome: Giovanni.

Poi lui nasce, e a poco a poco capisci che sí, è diverso dagli altri, ma i superpoteri non li ha. Alla fine scopri la parola Down, e il tuo entusiasmo si trasforma in rifiuto, addirittura in vergogna.

Dovrai attraversare l'adolescenza per accorgerti che la tua idea iniziale non era così sbagliata. Lasciarti travolgere dalla vitalità di Giovanni per concludere che forse, un supereroe, lui lo è davvero.

E che in ogni caso è il tuo migliore amico.

Con Mio fratello rincorre i dinosauri Giacomo Mazzariol ha scritto un romanzo di formazione in cui non ha avuto bisogno di inventare nulla.

Un libro che stupisce, commuove, diverte e fa riflettere.

 

Marco Bianchi

 

sabato 6 maggio 2017

 

Cucinare è il primo gesto d’amore che c’è, sia per noi stessi sia per chi ci circonda.

La sua cucina è, innanzitutto, semplicità, un’unione di elementi che, per come sono naturalmente fatti, insieme danno il meglio di sé.

Lo definiscono chef-scienziato ma non indossa né camice né grembiule.

Un'espressione che combina però perfettamente le sue passioni: la cucina e la ricerca.

Con le sue numerose attività - pubblicazione di libri, partecipazione a trasmissioni televisive e radiofoniche - e soprattutto grazie alla presenza sui canali social, promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione.

I suoi preziosi consigli gastronomici aiutano a restare in salute con gusto e a prevenire le patologie più comuni.

Sulla base delle performance dei canali ufficiali Facebook, Twitter e Instagram di 38 chef scelti in base alla loro rilevanza sul mercato italiano, ha totalizzato il maggior numero di interazioni, oltre un milione, grazie ad un elevato numero di post, commenti e citazioni da parte degli utenti, quasi 100 mila, riguardanti non solo la cucina, ma anche di tanti altri temi legati alla divulgazione scientifica.

I suoi libri, tutti successi editoriali, sono tradotti in inglese, francese e tedesco.